Tag


Dassault Systèmes aumenta a doppia cifra gli utili per azione nel terzo trimestre

Fra i dodici settori industriali serviti dalla multinazionale francese, il maggior contributo ai risultati dei primi nove mesi dell’esercizio corrente è giunto da Trasporti e Mobilità, Energia, Processo e Servizi di Pubblica Utilità, Prodotti di Largo Consumo, Navale e Offshore, Risorse Naturali, Architettura, Ingegneria e Costruzioni.

Dassault Systèmes corregge al rialzo le previsioni sull’utile per azione nel 2018

Dassault Systèmes riporta una crescita organica dei ricavi dalla vendita di licenze e altri prodotti software a valuta costante rispettivamente dell’8% nel trimestre e del 10% nel semestre.

Dassault Systèmes cresce nel primo trimestre 2018 grazie agli ottimi risultati della piattaforma 3DEXPERIENCE

Dassault Systèmes cresce nel primo trimestre 2018 grazie agli ottimi risultati della piattaforma 3DEXPERIENCE

Dassault Systèmes chiude il 2017 con 3,2 miliardi di euro di fatturato

Dassault Systèmes  ha diffuso i risultati relativi al quarto trimestre e all’intero esercizio finanziario 2017. I ricavi totali sono aumentati del 7% a valuta costante, superando i 3,2 miliardi di euro e considerando le acquisizioni di due società importanti come CST Corporation (ottobre 2017) ed Exa Corporation (novembre 2017).

Dassault Systèmes apre il 2017 in crescita

Fra i vari brand di Dassault Systèmes, SOLIDWORKS ha segnato un +12% con un forte contributo dalla vendita di nuove licenze. Aumento del 4% per CATIA e del 2% di ENOVIA, mentre gli altri software hanno raggiunto la doppia cifra (+10%), spinti dall’acquisizione di CST e, su base organica, dai brand QUINTIQ, EXALEAD e SIMULIA.

Dassault Systèmes mette a segno un +40% nelle vendite di software 3DEXPERIENCE nel terzo trimestre 2016

Dassault Systèmes centra il risultato nel primo trimestre

Dassault Systèmes ha centrato il risultato nel primo trimestre e conferma gli obiettivi finanziari per il 2016.

Dassault Systèmes chiude il 2015 in forte crescita

Nella scia di questi risultati, la multinazionale francese ha fissato obiettivi di crescita ambiziosi per il 2016, puntando a un aumento a doppia cifra delle vendite di nuove licenze nonostante la volatilità del contesto macroeconomico.