Tag


I cuscinetti che fanno risparmiare

Un grande produttore di acciaio, che aveva costi di manutenzione elevati legati ai cuscinetti di un laminatoio per lamiera, ha migliorato notevolmente la situazione grazie a un intervento specifico di NSK per la sostituzione dei cuscinetti. I cuscinetti volventi in esecuzione aperta precedentemente installati richiedevano interventi di manutenzione quotidiani per garantire una lubrificazione sufficiente. Dopo aver effettuato un’analisi del problema, gli ingegneri di NSK hanno consigliato l’utilizzo dei cuscinetti della serie Sealed-Clean™, ideali per impieghi in ambienti fortemente contaminati.

Investimenti per 100 milioni di Euro

Ricerca e innovazione nel design avanzano a ritmo sostenuto in NSK, dove ogni anno circa 100 milioni di Euro vengono destinati allo sviluppo di nuove tecnologie, lubrificanti, materiali e soluzioni innovative per l’ingegneria dei sistemi ad attrito volvente. Per la tipologia più comune di cuscinetti volventi, i cuscinetti radiali rigidi a sfere, tutto questo ha garantito una maggiore affidabilità in ambienti di esercizio estremi grazie ai nuovi sistemi di tenuta, ad un migliore sistema di lubrificazione e ad una maggiore efficienza operativa.

Una sfera di cristallo per la scelta dei cuscinetti per riduttori industriali

La necessità di migliorare l’efficienza e le prestazioni dei riduttori meccanici ha contribuito allo sviluppo di progetti sempre più performanti che, a loro volta, richiedono cuscinetti sviluppati per garantire una maggiore durata. Comprendere il ruolo e i criteri di progettazione per le diverse tipologie di cuscinetto all’interno di un riduttore è fondamentale per garantire l’utilizzo delle specifiche corrette in fase di realizzazione o di riparazione di un riduttore, indipendentemente dalle sue dimensioni. NSK utilizza materiali avanzati e modelli predittivi in tempo reale per trovare la soluzione ottimale in ogni situazione.

Il Secolo dell’Ambiente

Oltre alla riduzione della coppia di attrito e della rumorosità, i cuscinetti utilizzati nei motori elettrici oggi devono garantire anche una maggiore durata di esercizio per conservare energia e risorse. In qualità di fornitore globale dei produttori di motori elettrici, NSK è in grado di soddisfare tutti questi requisiti con un programma che presenta soluzioni innovative in termini di materiali, tecniche di produzione e tecnologie di lubrificazione. Il programma ha garantito un miglioramento dell’efficienza del 30% per i cuscinetti radiali rigidi a sfere standard di NSK, arrivando ad un risparmio addirittura del 47%  nei cuscinetti per elettrodomestici; in entrambi i casi il confronto è riferito ai cuscinetti a sfere standard della stessa dimensione.

Migliora l’acciaio, raddoppia la produzione di filo metallico

AIP, il programma di gestione ottimizzata delle risorse di NSK, ha permesso ad un importante produttore internazionale di filo metallico di raddoppiare il volume di produzione su un impianto di laminazione a freddo, da circa 500.000 tonnellate a 1.000.000 di tonnellate, risolvendo un problema di contaminazione di un cuscinetto grazie al nuovo acciaio WTF.

Chimica per l’edilizia, alluminio, acciaio, inox, zinco e rame

BAU 2013 significa 180.000 m² di materiali, tecnologie e sistemi. 25 campi di calcio di tecnologie avanzate per l’industria mondiale delle costruzioni. Per presentare le principali novità che verranno proposte nei vari settori espositivi, abbiamo realizzato una panoramica in cinque puntate ricche di spunti. La terza parte riguarda chimica per l’edilizia, alluminio, acciaio, inox, zinco e rame.

 

Un acciaio a lunghissima durata e ad alta affidabilità

Grazie all’acciaio EP a lunghissima durata e ad alta affidabilità di NSK, un’acciaieria con un laminatoio Sendzimir è riuscita ad ottenere un risparmio annuo di €38.400 risolvendo un problema di usura dell’anello interno di un cuscinetto per laminatoio. L’usura riduceva la durata di esercizio del cuscinetto tra 1.500 e 3.000 ore.

Risparmio annuo di 16.300 Euro su un impianto di laminazione a freddo

Il programma AIP di NSK per la gestione ottimizzata delle risorse ha garantito un risparmio annuo di 16.300€ ad un’acciaieria che utilizzava un laminatoio a freddo. Il risparmio è stato ottenuto risolvendo un problema dovuto al frequente cedimento di un cuscinetto, che si guastava tre/quattro volte all’anno provocando fermi di produzione imprevisti e perdite notevoli di produzione.

Il futuro dell’edilizia su una superficie di 180.000 m²

Oltre 2.000 espositori si presenteranno a BAU 2013 Architettura, Materiali e Sistemi. I 17 padiglioni sono suddivisi per materiali, prodotti e tematiche. Ecco l’esatta configurazione dei 180.000 m² di superficie dei padiglioni.