Debutta con successo nella nuova sede “Die 66”

Per la prima volta nei suoi 13 anni di storia, il salone “Die 66” si è svolto nel Centro Fieristico di Monaco di Baviera a Riem, dove ha occupato i padiglioni A5 e A6. Grazie all’ampliamento della superficie la manifestazione ha proposto un’offerta più ricca, con spazi più ampi per spettacoli, presentazioni ed eventi.

“L’invisibile si mostra”

“L’invisibile si mostra: quando la tecnologia incontra l’arte” è il titolo dell’esposizione che si terrà, nell’ambito del palinsesto di Expo in città, dall’1 al 7 ottobre 2015 alla Sala delle Colonne del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Una Mostra che nasce da un’iniziativa del Gruppo Bianchi e di NSK, in collaborazione con la Fondazione Arnaldo Pomodoro e l’Accademia di Belle Arti di Brera.

L’esperienza immersiva in tempo reale del Virtual Tour di Expo Milano diventa una narrazione in 3D

Dassault Systèmes ed Expo Milano hanno svelato il nuovo virtual tour avanzato, un’esperienza 3D immersiva in tempo reale che dà vita a Expo Milano 2015 con un nuovo livello di realismo e funzionalità per milioni di visitatori.

 

Un’esperienza di vita per migliorare il vostro inglese

Intervista con Chris Retallack, fondatore e amministratore delegato di SUL Language Schools Ltd, Regno Unito

Life-Changing Experiences

An interview with Chris Retallack, Founder and Managing Director of SUL Language Schools Ltd, UK.

Heathrow: inaugurata la grande scultura realizzata con 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes

Nel nuovo Terminal 2 di Heathrow inaugurata la grande scultura  realizzata con 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes: la stessa tecnologia utilizzata per sviluppare i Boeing e gli Airbus.

D-Day: lo Sbarco in Normandia in 3D

6 giugno 1944. Dintorni di Sainte-Mère-Église, dipartimento della Manica. Ore 4.00. Una cinquantina di alianti, silenziosi e praticamente invisibili nell’oscurità, atterrano alla bell’e meglio nel tipico paesaggio “bocage” della Normandia, attraversato da filari di arbusti e alberi.Per salvaguardare il ricordo di quelle memorabili imprese, Dassault Systèmes ha ricostruito gli avvenimenti storici con un’esperienza di realtà virtuale interattiva e immersiva. Sfruttando il software di simulazione 3D più avanzato, il team dedicato del Passion for Innovation Institute di Dassault Systèmes ha studiato attentamente le innovazioni tecnologiche messe in campo in condizioni estreme, che suscitano ancora rispetto e ammirazione dopo 70 anni. È stato così reso omaggio agli ingegneri di ieri e oggi.

L’archeologia sottomarina svela il futuro del passato grazie alla tecnologia 3DEXPERIENCE

La rivoluzione dell’archeologia sottomarina ruota attorno a La Lune, un vascello del Re Sole, Luigi XIV. L’intricato contesto politico del 1664, anno in cui si verificò l’affondamento, il perfetto stato di conservazione del relitto, una sorta di enorme forziere con 60.000 oggetti al suo interno, e il recente ritrovamento al largo di Tolone, in Francia, hanno contributo alla realizzazione di un sito web archeologico di grande interesse

Viaggio nel tempo a Parigi con Dassault Systèmes: il Collegio dei Bernardini

Dopo aver ricostruito in 3D il Louvre, la Bastille e la cattedrale Notre-Dame, Dassault Systèmes ha scelto di affrontare una nuova sfida per immergersi nella storia di Parigi: ovvero la ricostruzione del collegio dei Bernardini, (collège des Bernardins o Collège Saint-Bernard), un antico collegio cistercense del XIV secolo, che si trova nel V arrondissement di Parigi (Rue de Poissy 20).

Sette anni di passione per l’innovazione

Sette anni fa nasceva ”Passion for Innovation” di Dassault Systèmes, secondo Forbes la trentunesima azienda più innovativa al mondo, dando vita a un esempio di mecenatismo dei nostri giorni. Si tratta di un laboratorio nato dall’idea che l’ingegnerizzazione di progetti culturali e artistici sia il modo più affascinante per testare e dimostrare la potenzialità dirompente della tecnologia basata sul 3D e sull’utilizzo della realtà virtuale per migliorare il mondo reale.

Script-Walker, dall’immaginazione alla realtà con la tecnologia 3D di Dassault Systèmes

Fino al 5 gennaio 2014, il Musée des Arts et Métiers di Parigi ospita la mostra “Mécanhumanimal”,che mette in scena l’universo di Enki Bilal, dove si fondono macchina, uomo e animale.

Sulla Piana di Giza in 3D arriva la Sfinge

Dassault Systèmes ha arricchito l’esperienza 3D online con sei nuovi monumenti.

Mr. & Mrs. Dream, la danza nel cuore dell’irrealtà virtuale

L’étoile internazionale Marie-Claude Pietragalla ha dato vita a un’esibizione senza precedenti, che proietta gli spettatori nella mente dello scrittore e del drammaturgo francese Eugène Ionesco, con un sofisticato connubio fra danza e realtà immersiva interattiva http://reve.3ds.com/en/

Il blog che nasce dalla passione per i fari

Si potrebbe dire che i fari sono paesaggi della mente, se non fosse che hanno richiesto risorse, di personaggi diventati famosi e il sacrificio di oscuri lavoratori. Anzi forse proprio per questo sono paesaggi della mente.

Un viaggio nel tempo nella Ville Lumière

L’appuntamento con la macchina del tempo è per mercoledì 5 dicembre. Passerà a prendervi Dassault Systèmes. Siete pronti a rivivere Parigi e la sua storia?

ORO DI MILANO si presenta alla stampa

Nel corso della presentazione per la stampa della birra ORO DI MILANO®, che si è svolta mercoledì 7 novembre 2012 presso il locale California Bakery di via Tortona, sono state illustrate le diverse iniziative commerciali in corso in Italia e all’estero e le importanti novità previste per il 2013 e sono stati offerti ai partecipanti “assaggi guidati” per assaporare qualità e caratteristiche delle tre diverse varietà di birra: Puro Malto, Doppio Malto e Riserva Speciale.

La locomotiva di François Schuiten: il fumetto d’autore in realtà aumentata “ferma” in Italia

“L’Amata” (titolo originale “La Douce”), ultima creazione del fumettista belga François Schuiten, ha come protagonista una locomotiva degli anni Trenta. Progettata e costruita dalle fonderie belga Cockerill, la locomotiva 12.004 aveva una spettacolare carenatura aerodinamica che le consentiva di raggiungere velocità senza precedenti. L’opera del fumettista belga è disponibile dal 4 ottobre nelle migliori librerie e online sul sito di Alessandro Editore di Bologna

Arriva in Italia il fumetto d’autore in realtà aumentata

“L’Amata” (titolo originale “La Douce”), ultima creazione del fumettista belga François Schuiten, ha come protagonista una locomotiva degli anni Trenta. Progettata e costruita dalle fonderie belga Cockerill, la locomotiva 12.004 aveva una spettacolare carenatura aerodinamica che le consentiva di raggiungere velocità senza precedenti.