Nuovi Teleservice, Industrial-Switch e PROFIBUS Repeater a marchio VIPA

27/01/2016

VIPA Italia annuncia il lancio di tre Teleservice che completano l’offerta già esistente e nuovi Switch Industrial Ethernet, oltre a una serie di PROFIBUS Repeater.

VIPA Italia apre il 2016 con l’annuncio di tre novità di prodotto a completamento della propria offerta di sistemi e componenti di automazione industriale: tre Teleservice che arricchiscono la gamma già esistente, nuovi Switch Industrial Ethernet e una serie completa di PROFIBUS Repeater.

I tre nuovi Teleservice 900-2C510, 900-2C520 e 900-2C5800 permettono la connessione tramite LAN, WAN, WiFi, rete cellulare HSPA+ (4G), sono dotati di porta USB e offrono un vantaggioso rapporto qualità/prezzo. La soluzione per teleservice di VIPA permette l’accesso da remoto al PLC tramite rete mpi e contemporaneamente a rete ethernet per pannelli e altri PLC; include un router per comunicare con mpi e/o ethernet che contiene anche un modem analogico, o isdn, o gsm/gprs, o hsdpa/hsupa. L’accesso al sistema remoto dall’ufficio avviene via internet con browser standard tramite indirizzo ip del dispositivo remoto; è possibile anche il collegamento vpn diretto e protetto via internet al sistema remoto tramite server talk2m che semplifica la configurazione del dispositivo e la procedura di collegamento per teleassistenza. E’ anche possibile modificare i programmi di PLC o HMI e gestire allarmi.

I nuovi Industrial-Switch sono disponibili nei modelli 910-1EN50 e 910-1EN80 non gestiti (“unmanaged”) e in quelli 911-2PN50 e 911-2PN80 gestiti (“managed”) per monitoraggio e diagnostica della rete PROFINET. Dispongono di 5 o 8 porte, 10/100 base-T e sono certificati per il settore navale (DNV/GL) e ambienti esplosivi ATEX classe 1 DIV.2.
Gli Switch non gestiti supportano IEEE 802.3 e IEEE 802.3u/x e il riconoscimento automatico MDI/MDI-X, operano a una temperatura di esercizio da -10° C a + 60°C, con protezione (attivabile tramite selettore) dalle correnti di dispersione e dispongono di case in alluminio IP30 per montaggio su guida DIN.
Gli Switch gestiti supportano IEEE 802.3 e IEEE 802.3u/x, il riconoscimento automatico MDI/MDI-X, PROFINET RT, classe di conformità B e offrono diagnosi PROFINET tramite integrazione di file GSD, richiamo della diagnostica e monitoraggio della rete PROFINET tramite funzionalità integrate nello switch. Supportano inoltre i protocolli Ethernet/IP e Modbus TCP (con funzioni di monitoraggio e gestione dispositivi), le funzioni di gestione della rete tipo IGMP Snooping/GMRP, IEEE 802.1Q VLAN, QoS, SNMP V1/V2c/V3, il Port mirroring. Dispongono di funzioni Turbo Ring ™ e Turbo Chain ™ per il ripristino rapido della rete, una “command line” per la configurazione delle funzioni principali dello switch, protezione della qualità del servizio QoS basata su IEEE 802.1p, TOS/DiffServ per migliorare le operazioni deterministiche, alimentazione ridondante, certificazione EN 50121-4 (interferenze elettromagnetiche in settore ferroviario).

Le novità dell’offerta di VIPA includono, infine, una serie completa di PROFIBUS Repeater (disponibili nei sette modelli 920-1BB10, 920-1BD10, 920-1CB20, 920-1CB50, 920-1DB50, 920-1CA50, 921-1EB50), che permettono alle reti PROFIBUS di raggiungere la massima efficienza anche per distanze notevoli e reti complesse. La gamma prevede repeater da 1-2-5 canali, versioni con protezione IP66 e uno switch che permette di mantenere velocità diverse per ogni canale.

Tutti i nuovi prodotti (Teleservice, Industrial-Switch e PROFIBUS Repeater) sono disponibili a partire da gennaio 2016.