VIPA Italia partecipa a MC4–Motion Control for

08/06/2016

VIPA Italia partecipa a MC4 – Motion Control for (Bologna, 23 giugno 2016), dove presenta la nuova gamma di servo azionamenti Sigma-7 di YASKAWA e la CPU SLIO iMC7, un PLC con funzioni integrate di motion control.

VIPA Italia, azienda con sede a San Zeno Naviglio (BS) che produce e commercializza sistemi e componenti di automazione industriale, partecipa a MC4 – Motion Control for, la mostra convegno interamente dedicata alle tecnologie e ai prodotti per il controllo del movimento, che si svolge a Bologna il 23 giugno 2016 nell’ambito dell’evento ‘TECH PLUS DAY’.

In occasione di MC4 2016, VIPA Italia presenta la nuova CPU SLIO iMC7, un PLC con funzioni integrate di motion control nato proprio dall’integrazione tra l’esperienza di VIPA nella tecnologia di controllo del PLC e quella di YASKAWA nel campo del motion control.
La comunicazione con gli inverter e i servo azionamenti di YASKAWA è garantita dalla disponibilità di EtherCAT. Grazie alla combinazione della piattaforma di ingegnerizzazione SPEED7 Studio di VIPA, alla nuova serie Sigma-7 di YASKAWA e a iMC7, è possibile sviluppare facilmente applicazioni di motion control in un controllore VIPA SPEED7.
SPEED7 Studio contiene un catalogo di azionamenti YASKAWA. Questi componenti possono quindi essere aggiunti al bus di campo con una semplice funzione drag-and-drop. Anche la pianificazione di progetto diventa molto più semplice. Nell’impostazione del motion control è possibile definire gli assi nelle istruzioni di motion control. Questi assi vengono assegnati ai servo azionamenti e agli encoder e vengono impostati i parametri degli assi. L’editor di profili CAM consente di suddividere movimenti complessi in parti sequenziali più semplici, che possono essere unite fluidamente immettendo le condizioni di transizione.

VIPA Italia presenta a MC4 anche la nuova gamma di servo azionamenti Sigma-7 di YASKAWA, che offre motori rotativi standard, motori coppia e motori lineari. Questa varietà di sistemi è in grado di coprire tutte le richieste del mercato e garantisce compattezza, alta dinamica, elevata efficienza, bassa manutenzione ed eccezionale affidabilità.
YASKAWA ha ulteriormente migliorato la funzione di tuning automatico. Senza alcuna regolazione manuale dei guadagni il funzionamento corretto è assicurato, quindi la macchina può lavorare libera da vibrazioni anche in condizioni di sbilanciamento d’inerzia, anche con fattori 30:1. Il sistema è affidabile anche in situazioni di carico dinamico e variabile.
Le funzioni di tuning del Sigma-7 sono state significativamente migliorate e garantiscono un notevole risparmio di tempo nelle fasi di start-up.
I cablaggi semplici e rapidi consentono un facile e veloce cablaggio tra i drive riducendone i costi. Inoltre, i preset di parametri nel software permettono una semplice messa in servizio. Tutte queste caratteristiche garantiscono un setup velocissimo in soli 3 minuti.

I servo azionamenti Sigma-7 ottemperano agli standard di sicurezza attuali. Sono certificati SIL 3, PL-e Categoria 3, Categoria d’arresto 0 (Safe Torque Off). Opzionali, sono disponibili anche funzioni come l’arresto in categoria 1 (SS1) e 2 (SS2) e Safely Limited Speed (SLS).
I motori Sigma-7 garantiscono un’elevata efficienza: la lunghezza è ridotta fino al 20% rispetto ai motori Sigma-5 di medesima potenza, la generazione è stata significativamente ridotta. I motori sono dotati di Encoder a 24 Bit per garantire altissime performance di velocità e precisione.

I servo azionamenti Sigma-7 assicurano massima affidabilità per una produzione stabile senza interruzioni, essendo progettati per un funzionamento continuo di oltre 60000 ore, pari a 7 anni.

I servo azionamenti Sigma-7 sono disponibili nei modelli 200V, già in commercio, con potenze da 50W fino a 15kW e 400V, disponibile a partire da giugno 2016, con potenze da 0,5kW fino a 3kW. Entrambi i modelli sono dotati di chiusura anello con banda di frequenza 3,1 kHz, sono disponibili nelle versioni analogica, MECHATROLINK II e III ed EtherCAT, e offrono overload fino al 350% per 3-5 sec e una potenza di picco altissima per alte accelerazioni. Nel modello 200V è previsto un modulo a due assi semplici, mentre nel 400V un modulo affiancabile tipo libreria.

In sintesi, i nuovi servo azionamenti Sigma-7 offrono riduzione del tempo-ciclo, massima produttività, migliore qualità del prodotto, maggiore resistenza della macchina all’usura, riduzione dei tempi di configurazione iniziale e basso costo del ciclo di vita, oltre a una maggior compattezza grazie alla forma a libro e alla possibilità di avere due assi in un case.