Sistema di profili Montech grandezza 30

12/02/2014

La gamma di profili Quick-Set di Montech AG si arricchisce di un nuovo formato: oltre alle taglie 20 e 40, l’azienda svizzera offre ora anche la nuova grandezza 30.

Il sistema di giunzione a coda di rondine con elementi di fissaggio assicura una giunzione precisa e resistente alle vibrazione, con elevata capacità di carico. Le giunzioni a coda di rondine sopportano carichi maggiori rispetto alle giunzioni con scanalatura a T, grazie alla geometria dei profili chiusi che garantisce maggiore rigidità.

“Quick-Set dimostra da anni tutta la sua flessibilità e versatilità applicativa in moltissime costruzioni e strutture di supporto. Con la nuova taglia 30, le caratteristiche del sistema vengono arricchite con ulteriori vantaggi. Le connessioni a coda di rondine da 30 mm di larghezza offrono sufficiente rigidità in presenza di volumi di materiale limitati,” sottolinea Gianluca Aloisi, Director Sales. “Le strutture diventano così più leggere pur mantenendo la necessaria stabilità.”

Profilo leggero per la costruzione di macchine
Tutti gli elementi del sistema Quick-Set, dai profili agli elementi di fissaggio, ai giunti, sono in alluminio. I profili di supporto hanno i seguenti pesi: Quick-Set 20: 1,01 kg/m, Quick-Set 30: 1,53 kg/m e Quick-Set 40: 2,18 kg/m.
Quick-Set viene impiegato nella costruzione di macchine per realizzare giunzioni precise e dimensionalmente stabili. Le giunzioni del sistema Quick-Set sono resistenti alle vibrazioni e quindi destinate a impieghi in condizioni gravose.

Regolazione semplice, veloce e flessibile
Il sistema di profili Quick-Set permette un montaggio rapido, senza lavorazione meccanica delle estremità. La regolazione è semplice, veloce e flessibile. Non servono forature o spine de centraggio. Tutte le viti di serraggio risultano sempre accessibili. Le strutture possono essere facilmente smontate e riutilizzate; grazie alle giunzioni a coda di rondine non restano infatti fori residui.

 


Tags

Nessun tag.


Cliente

Montech AG