Sempre altissima la richiesta di spazi espositivi a bauma

28/04/2015

La prossima edizione di bauma, Salone Internazionale di Macchine, Materiali, Veicoli e Apparecchiature per l’Industria Edilizia ed Estrattiva occuperà l’intero quartiere espositivo di Monaco di Baviera per un totale di 605.000 metri quadrati. Un’area che non basterà comunque a soddisfare tutte le richieste.

Dopo la chiusura ufficiale delle iscrizioni a marzo 2015, anche per la prossima edizione di bauma, in programma dall’11 al 17 aprile 2016 a Monaco di Baviera, si profila una fortissima richiesta di spazi espositivi. La prossima edizione del Salone Internazionale di Macchine, Materiali, Veicoli e Apparecchiature per l’Industria Edilizia ed Estrattiva occuperà l’intero quartiere espositivo di Monaco di Baviera per un totale di 605.000 metri quadrati.

Un’area che non basterà comunque a soddisfare tutte le richieste. A oggi sono già giunte le domande di quasi 3.000 espositori da oltre 50 Paesi. L’internazionalità di bauma sarà ulteriormente consolidata dalla presenza di collettive nazionali da nove Paesi: Brasile, Cina, Francia, Gran Bretagna, Italia, Corea, Irlanda del Nord, Repubblica Ceca e Stati Uniti. I primi dieci Paesi di provenienza degli espositori, dopo la Germania, sono attualmente, nell’ordine, Italia, Turchia, Paesi Bassi, Spagna, Gran Bretagna, Stati Uniti, Austria, Francia, Svezia e Svizzera.

Klaus Dittrich, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Messe München, si dichiara più che soddisfatto: “La risposta degli espositori e la domanda di aree espositive sono assolutamente incredibili.” Dittrich non nasconde gli inconvenienti di questa situazione: “Naturalmente cercheremo di dare al maggior numero possibile di aziende l’opportunità di partecipare a bauma. Tuttavia non potremo accontentare tutte le richieste di partecipazione o di aumento dell’area, a causa dell’enorme quantità di domande pervenute.”

Già oggi, dunque, bauma si annuncia come un ennesimo grande successo. La scorsa edizione ha battuto ogni record con 3.421 espositori da 57 Paesi e 535.065 visitatori provenienti da oltre 200 nazioni.