Risparmio annuo di 16.300 Euro su un impianto di laminazione a freddo

04/06/2012

Il programma AIP di NSK per la gestione ottimizzata delle risorse ha garantito un risparmio annuo di 16.300€ ad un’acciaieria che utilizzava un laminatoio a freddo. Il risparmio è stato ottenuto risolvendo un problema dovuto al frequente cedimento di un cuscinetto, che si guastava tre/quattro volte all’anno provocando fermi di produzione imprevisti e perdite notevoli di produzione.

L’acciaieria era obbligata a sostituire i cuscinetti fino a quattro volte all’anno per via delle condizioni di esercizio particolarmente severe in cui questi venivano impiegati. I cuscinetti cedevano prematuramente a causa della contaminazione: l’infiltrazione di detriti, sporco e liquidi contaminava il lubrificante del cuscinetto e riduceva la durata di esercizio.
NSK è stata chiamata per trovare una soluzione al problema. Gli ingegneri NSK hanno analizzato i cuscinetti del laminatoio e hanno prelevato campioni del lubrificante (grasso) per determinarne le condizioni. In seguito alle valutazioni tecniche, NSK ha consigliato l’utilizzo di cuscinetti radiali orientabili a rulli in acciaio Super-TF, un materiale particolarmente adatto agli ambienti soggetti alla contaminazione.
Rispetto ai cuscinetti di acciaio cementato standard, i cuscinetti NSK della Serie Super-TF raggiungono una durata fino a dieci volte superiore in presenza di lubrificazione contaminata. Quando i problemi sono dovuti a lubrificazione insufficiente, la durata dei cuscinetti della Serie STF rimane su livelli elevati, circa 5,5 volte maggiore rispetto ai modelli in acciaio cementato tradizionale.
Oltre ad una maggiore durata di esercizio in condizioni di lubrificazione limite o contaminazione, i cuscinetti della Serie Super-TF offrono anche una maggiore resistenza all’ usura ed al grippaggio. Nelle prove comparative con i cuscinetti realizzati con materiali standard come l’acciaio SAE-52100, la struttura dell’acciaio STF ha mostrato un livello di usura oltre tre volte più basso ed un incremento del 40% della resistenza al grippaggio.
L’acciaieria ha seguito i consigli di NSK ed ha installato i cuscinetti radiali orientabili a rulli in acciaio Super-TF nell’impianto di laminazione. Dopo quattro mesi di attività, i cuscinetti sono stati smontati ed inviati ad NSK per le analisi. I risultati di laboratorio hanno rilevato una durata residua tra i 29 e i 50 mesi, un dato di gran lunga superiore rispetto ai 4 mesi rilevati in precedenza. Ad oggi il cliente ha sostituito i cuscinetti una volta sola in occasione di un intervento programmato di manutenzione ordinaria.

Maggiori informazioni sull’acciaio Super-TF
L’acciaio Super-TF rappresenta una valida soluzione ai problemi dovuti al cedimento prematuro dei cuscinetti che si verificano per insufficienza di lubrificante o in condizioni di contaminazione. In ambienti operativi estremi, infatti, i cedimenti si verificano a causa della contaminazione della lubrificazione provocata da particelle di metallo o scorie. Le particelle dei detriti si localizzano sulle piste di rotolamento, provocando incisioni e successivamente, nel rotolamento dei corpi volventi, sovrasollecitazioni sull’incisione stessa. Tutto questo genera cricche sui punti di concentrazione delle sollecitazioni, accelerando i danni da fatica e riducendo la durata dei cuscinetti.
L’acciaio Super-TF risolve questi problemi grazie ad un’eccezionale microstruttura, in grado di limitare la concentrazione di stress ai bordi delle indentature. Questa microstruttura – un materiale con un tenore elevato di austenite residua e ad elevata durezza – garantisce una durata di esercizio superiore anche in condizioni caratterizzate da una pellicola d’olio insufficiente e dalla presenza di danni superficiali, come il “peeling”.

Nuovo catalogo dedicato alle soluzioni NSK per le acciaierie
NSK ha realizzato una nuova brochure dedicata ai cuscinetti per le acciaierie. Questo nuovo opuscolo di 40 pagine, interamente in italiano, fornisce informazioni complete ed esaurienti per la scelta e l’utilizzo di cuscinetti negli impianti per la produzione di acciaio e di materiali metallici.