Record di presenze a bauma 2016

18/04/2016

3.423 espositori  da 58 Paesi hanno presentato i prodotti e le novità più recenti su una superficie netta di 605.000 metri quadri, un record assoluto.

• 3.423 espositori da 58 Paesi
• Circa 580.000 visitatori da oltre 200 Paesi
• Propensione agli investimenti oltre le previsioni

Monaco di Baviera ha vissuto sette giorni nel segno di bauma
…accogliendo nel centro espositivo dall’11 al 17 aprile circa 580.000 visitatori, con un incremento di oltre il nove percento. I primi dieci Paesi di provenienza dei visitatori, dopo la Germania, sono stati Austria, Svizzera, Italia, Francia, Paesi bassi, Gran Bretagna, Svezia, Federazione Russa, Polonia e Repubblica Ceca. Complessivamente 3.423 espositori (1.263 aziende tedesche e 2.160 imprese estere) da 58 Paesi hanno presentato i prodotti e le novità più recenti su una superficie netta di 605.000 metri quadri, un record assoluto. La quota di espositori esteri ha così registrato un nuovo record con il 63 percento.

Impulso alla crescita del settore
Klaus Dittrich, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Messe München, fatica a celare il suo entusiasmo: “La risposta degli operatori è stata incredibile. La propensione agli investimenti ha superato ogni aspettativa. Molti espositori hanno riferito di un livello di domanda record a bauma 2016. In un contesto ancora incerto, si tratta di un segnale più che positivo.” È dello stesso parere Johann Sailer, Presidente dell’associazione dei costruttori di macchine per edilizia e materiali da costruzione nell’ambito della VDMA: “bauma è la vetrina ideale per presentare le ultime novità del settore, con una visibilità su scala globale. Anche nel 2016 il più grande salone mondiale di macchine per edilizia ha dato impulso alla crescita del nostro settore.“

Appuntamento chiave per affari concreti
bauma non offre solo cifre da record in termini di espositori, visitatori e superficie, ma anche e soprattutto opportunità di business concrete, come sottolinea Stefan Heissler, membro del direttorio di Liebherr-International AG: “L’edizione 2016 di bauma è stata un grande successo per Liebherr. Abbiamo raccolto numerosi ordini dai mercati più svariati. In alcuni settori specifici siamo andati ben oltre le nostre stesse aspettative.”
Per Michael Heidemann, Vicepresidente del Consiglio di Amministrazione di Zeppelin, è chiaro che “bauma 2016 ha dimostrato ancora una volta di meritare a pieno titolo il ruolo di motore di innovazione del settore e la fama di fiera leader.” A questo giudizio si associano anche Jürgen e Stefan Wirtgen, consiglieri di amministrazione di Wirtgen Group: “bauma è l’appuntamento più importante, da sempre un metro di paragone per l’intero settore, e fin dai suoi esordi ha avuto una rilevanza particolare per la nostra azienda. La partecipazione all’edizione di quest’anno è la più positiva di tutta la nostra storia.” Anche nell’area Mining, bauma ha ottenuto riscontri estremamente positivi, come conferma Erwin Schneller, amministratore delegato di SBM Minerals: “bauma è un evento internazionale. Abbiamo accolto operatori da Cile, Canada, Cina, Russia, Africa e Norvegia. Sono molto colpito dal fatto di aver concluso vendite non programmate direttamente in fiera.”

Operatori qualificati da tutto il mondo
La 31a edizione del Salone Internazionale di Macchine, Materiali, Veicoli e Apparecchiature per l’Industria Edilizia ed Estrattiva è stata indubbiamente un evento unico per il settore. Alexander Schwörer, amministratore delegato di Peri, conferma:
“bauma 2016 è stata un enorme successo, siamo molto soddisfatti della risposta e della qualità degli operatori presenti.” Anche Frank W. Reschke, direttore commerciale e consigliere di amministrazione di Masa, è rimasto impressionato: “Siamo molto contenti di come è andata la fiera, fin dal primo giorno abbiamo accolto ospiti praticamente ogni minuto. La qualità del pubblico specializzato è molto elevata, come già riscontrato tre anni fa, e abbiamo avuto incontri molto proficui.”

La vetrina per eccellenza
bauma ha così dimostrato di essere la vetrina per eccellenza sulla quale le aziende puntano per presentare in anteprima mondiale le loro innovazioni. John L. Garrison, CEO & President di Terex Corporation, osserva: “Ogni tre anni a bauma abbiamo l’opportunità di incontrare clienti da tutto il mondo. È l’evento più grande del settore e offre l’occasione di presentare nuovi prodotti e servizi.” Masatoshi Morishita, Managing Director & CEO di Komatsu Europe, sintetizza bene il concetto: “Sfruttiamo la grande attenzione degli operatori per presentare le nostre novità. bauma è una pietra miliare per il nostro comparto. Komatsu programma sempre lo sviluppo di nuove macchine in vista di bauma, perché questa fiera muove l’intero settore.”

La prossima edizione di bauma si svolgerà dall’8 al 14 aprile 2019 a Monaco di Baviera.