Profili per giunzioni precise e stabili

16/05/2012

Per impieghi nella costruzione di macchine, in particolare incastellature con giunzioni precise e stabili, Montech AG offre un sistema di profili modulari universale.

Le giunzioni del sistema Quick-Set sono resistenti alle vibrazioni e quindi destinate a impieghi in condizioni gravose. La geometria della coda di rondine garantisce la giunzione precisa fra due elementi, caratterizzata da alta capacità di carico e resistenza alle vibrazioni. Le giunzioni a coda di rondine sopportano carichi maggiori rispetto alle giunzioni con scanalatura a T. Con un corretto momento di serraggio delle vite, la resistenza allo scorrimento fra due profili arriva a 3000 N.
Tutti gli elementi del sistema Quick-Set, dai profili agli elementi di fissaggio, o connettori, sono di alluminio; il profilo estruso di precisione ha un peso di 2,18 kg/m.

Regolazione semplice, veloce e flessibile
Quick-Set è un sistema modulare universale per strutture di supporto che consente un montaggio rapido e una lavorazione veloce delle estremità dei profili. La regolazione è semplice, veloce e flessibile. Non servono forature o spine. Tutte le viti di serraggio risultano sempre accessibili. Le strutture possono essere facilmente smontate e riutilizzate; grazie alle giunzioni a coda di rondine non restano infatti fori residui.
Tutti gli spazi liberi possono essere sfruttati al meglio e in qualsiasi momento è possibile modificare la struttura. Il sistema di Montech è ecologico in virtù della massima riutilizzabilità.

Impiego nella costruzione di macchine speciali
L’utilizzatore può ottenere la massima efficienza abbinando i profili Quick-Set ai componenti per automazione di Montech, che possono essere montati con un semplice sistema di morsetti senza piastre di adattamento. “Il cliente ha la massima libertà di configurazione, particolarmente utile nella costruzione di macchine speciali e nella realizzazione di applicazioni di test e prototipi,” sottolinea Gianluca Aloisi, Direttore Commerciale di Montech.
Anche per l’utilizzo di sistemi di visione, i profili Quick-Set offrono grande versatilità di regolazione e possono essere posizionati con estrema precisione e stabilità grazie al sistema di bloccaggio.
“Le possibilità d’impiego di Quick-Set sono praticamente illimitate. Oltre ad applicazioni strettamente tecniche nel campo dell’automazione, sono eccezionali anche per la costruzione di mobili, ad esempio piani di lavoro, scaffalature e tavoli,” conclude Aloisi.