Nuova release HALCON 11 per applicazioni 3D

08/10/2012

Image S presenta HALCON 11, la nuova release del software HALCON di MVTec Software che, grazie alla gamma completa di strumenti di visione 3D, può essere utilizzato per la realizzazione di qualsiasi applicazione di misura tridimensionale. Con l’introduzione della nuova release HALCON 11 le funzionalità di questo software nella visione 3D sono state ulteriormente potenziate.

Image S, azienda leader nel mercato italiano come fornitore di componenti per Image Processing destinati a diversi mercati (industriale, medicale e scientifico), presenta HALCON 11, la nuova release del software HALCON di MVTec Software che, grazie alla gamma completa di strumenti di visione 3D, può essere utilizzato per la realizzazione di qualsiasi applicazione di misura tridimensionale.
Con l’introduzione della nuova release HALCON 11 le funzionalità di questo software nella visione 3D sono state ulteriormente potenziate. L’ultima versione di HALCON rappresenta, infatti, l’avanguardia nel campo del software per machine vision, grazie ad innovative funzionalità quali l’identificazione basata su singoli campioni, confronto di superfici 3D e processing di oggetti 3D, stereovisione fotometrica migliorata, lettura di codici AZTEC, lettura di codici Micro QR, selezione automatica delle caratteristiche per la classificazione, algoritmi più veloci attraverso un esteso supporto su GPU, profiler tool incluso nell’IDE, nuova interfaccia HALCON / C++ e supporto per Mac OS X. Halcon fornisce tutto il supporto ed i driver per l’interfacciamento di telecamere 3D di vari produttori e con varie tecnologie (stereo, flange luminose, triangolazione laser…).

INNOVAZIONE
Con HALCON 11 il riconoscimento di oggetti con la massima precisione è ormai una realtà. L’identificazione basata su campioni è in grado di distinguere fra un’ampia gamma di elementi. Questa tecnologia consente di riconoscere gli oggetti esclusivamente sulla base di caratteristiche come il colore o la struttura, senza dover ricorrere a elementi speciali come codici a barre o codici dati.

LA POTENZA DELLA VISIONE 3D
La gamma di strumenti di visione 3D che HALCON offre è stata ulteriormente ampliata attraverso potenti funzionalità innovative. Tra le innovazioni tecnologiche più importanti di HALCON 11 vi è il nuovo sistema di comparazione fra la forma prevista e quella effettivamente misurata della superficie di un oggetto tridimensionale. La superficie può essere ricostruita attraverso una delle tecnologie 3D disponibili in HALCON come la multivisione stereo, la lama di luce oppure scanner 3D che vengono supportati direttamente da HALCON. Inoltre, la stereofotometria è stata ulteriormente migliorata per utilizzi speciali nell’ispezione superficiale. HALCON supporta diversi metodi per l’elaborazione degli oggetti 3D, come la registrazione e la triangolazione delle nuvole di punti, il calcolo di caratteristiche come forma e volume, la segmentazione delle nuvole di punti attraverso piani di taglio, e molto altro ancora.

VELOCITA’
La parallelizzazione automatica degli operatori (AOP) di HALCON è una caratteristica unica nel suo genere. HALCON 11 supporta algoritmi di visione industriale che sfruttano l’elaborazione con processori grafici (GPU) con oltre 75 operatori, più di qualsiasi altro pacchetto software. Inoltre, Fast Fourier Transformation (FFT) e il matching deformabile locale di HALCON sono stati accelerati in maniera significativa.

Ecco 11 ottimi motivi per scegliere HALCON 11:

1-Identificazione basata su singoli campioni
Con HALCON 11 il riconoscimento di oggetti con la massima precisione è ormai una realtà. L’identificazione basata su campioni è in grado di distinguere fra un’ampia gamma di elementi. Questa tecnologia consente di riconoscere gli oggetti esclusivamente sulla base di caratteristiche come il colore o la struttura, senza dover ricorrere a elementi speciali come codici a barre o codici dati. Un sistema che funziona anche con oggetti contorti o in caso di modifiche prospettiche della vista dell’oggetto. Un’ulteriore opzione consente di riconoscere un oggetto da ogni lato utilizzando campioni che mostrano tutte le viste rilevanti. Nessun altro software fornisce una tecnologia di questo livello: HALCON 11 offre nuovi scenari nel campo dell’identificazione.

2- Confronto di superfici 3D
Tra le innovazioni tecnologiche più importanti di HALCON 11 vi è il nuovo sistema di comparazione fra la forma prevista e quella effettivamente misurata della superficie di un oggetto tridimensionale. La superficie può essere ricostruita attraverso una delle tecnologie 3D disponibili in HALCON come la multivisione stereo, la triangolazione laser oppure sistemi scanner 3D che vengono supportati direttamente da HALCON. Il confronto fra superfici 3D di HALCON esamina la nuvola di punti risultante in rapporto al modello dell’oggetto di riferimento. HALCON 11 verifica la qualità della forma di un oggetto, offrendo l’opportunità di entrare in nuovi mercati.

3-Processing di oggetti 3D
HALCON supporta diversi metodi per l’elaborazione degli oggetti 3D, come la registrazione e la triangolazione delle nuvole di punti, il riconoscimento di caratteristiche come forma e volume, la segmentazione delle nuvole di punti attraverso piani, e molto altro ancora. HALCON 11 permette di identificare ed elaborare oggetti 3D con funzionalità di visione 3D estremamente avanzate.

4-Stereovisione fotometrica migliorata, particolarmente utile per ispezioni di superfici
L’ispezione di superfici è un’applicazione molto diffusa in campo industriale. Grazie alla stereofotometria avanzata di HALCON 11, l’ispezione di superfici è stata migliorata notevolmente. Il sistema utilizza le ombre per individuare eventuali difetti e indentature sulle superfici in maniera rapida e semplice.

5-Lettura di codici AZTEC
HALCON fornisce un lettore di codici dati efficiente e affidabile per molti dei codici 2D più diffusi. Il codice Aztec è generalmente utilizzato nelle applicazioni di vendita biglietti. HALCON 11 integra il lettore di codici dati HALCON, efficiente e affidabile, in grado di decifrare anche codici Aztec, offrendo l’opportunità di entrare anche in mercati che prima utilizzavano tecnologie differenti.

6- Lettura di codici Micro QR
I codici Micro QR vengono principalmente usati per l’identificazione di oggetti di piccole dimensioni per i quali quelli standard risultano troppo grandi. HALCON 11 integra il lettore di codici dati HALCON, efficiente ed affidabile, in grado di decifrare anche codici Micro QR.

7-Selezione automatica delle caratteristiche per la classificazione
La nuova selezione automatica delle caratteristiche per la classificazione di HALCON è molto importante per la classificazione di oggetti/difetti. Generalmente è il programmatore che deve selezionare le caratteristiche. Ora, invece, la selezione automatica ottimizza la procedura fornendo alcune proposte. HALCON 11 accelera la codifica per la classificazione di oggetti/difetti.

8-Algoritmi più veloci attraverso un esteso supporto su GPU
La parallelizzazione automatica degli operatori (AOP) di HALCON è una caratteristica unica nel suo genere. HALCON 11 supporta algoritmi di visione industriale che sfruttano l’elaborazione con processori grafici (GPU) con oltre 75 operatori, più di qualsiasi altro pacchetto software. Inoltre, fuoco ricostruzione 3D tramite profondità di campo, Fast Fourier Transformation (FFT) e il matching deformabile locale di HALCON sono stati accelerati in maniera significativa.

9-Profiler tool incluso nell’IDE
HDevelop è l’ambiente integrato di sviluppo (IDE- Integrated Development Environment) di HALCON. Il nuovo profiler tool analizza automaticamente il codice del programmatore e, di conseguenza, accelera notevolmente la programmazione con HDevelop. HALCON 11 offre al programmatore uno strumento potente per verificare il codice.

10-Nuova interfaccia HALCON/C++
HALCON 11 offre una versione aggiornata dell’interfaccia HALCON/C++ che sostituirà l’attuale interfaccia HALCON/C++. Questa interfaccia facilita notevolmente la programmazione in C++. HALCON 11 migliora la codifica attraverso tecnologie avanzate di programmazione.

11-Supporto per Mac OS X
Oltre ai sistemi operativi Microsoft Windows e Linux, HALCON 11 ora funziona anche su sistema operativo Mac OS X. HALCON 11 ha fatto il suo ingresso nel mondo Apple per raggiungere una comunità consolidata di utenti in tutto il mondo.