L’intelligenza del silicio

29/05/2015

Silicon Thinking è la soluzione specifica per le aziende di semiconduttori sviluppata da Dassault Systèmes per accorciare il time-to-market e aumentare la soddisfazione dei clienti, trasformando la complessità tipica del settore in business redditizio.

L’intelligenza è ormai un elemento chiave di differenziazione per un’ampia gamma di prodotti, sia in ambito consumer sia nel mondo delle imprese. Automobili, apparecchiature medicali, elettrodomestici, impianti di climatizzazione negli uffici e persino abbigliamento sono dotati di semiconduttori e circuiti elettronici per fornire ai clienti un valore aggiunto. Questa intelligenza sta facendo passi da gigante grazie a cicli di sviluppo dell’elettronica sempre più brevi. Ma si tratta di un’evoluzione che si auto-alimenta e costringe le aziende che progettano e producono semiconduttori ad accelerare a loro volta i tempi di risposta ai clienti per mantenere la leadership sul mercato.
La soluzione Silicon Thinking di Dassault Systèmes è studiata per migliorare e velocizzare la produzione e la fabbricazione di semiconduttori. Silicon Thinking integra diversi applicativi all’avanguardia del settore per la progettazione di semiconduttori, come ENOVIA, ENOVIA Synchronicity DesignSync e SIMULIA Abaqus, abbinati ad altre soluzioni innovative specifiche per l’industria elettronica, che formano un’offerta tecnologica consolidata in grado di rispondere a tutte le sfide chiave della progettazione e della produzione di semiconduttori. Nel suo complesso questo pacchetto di soluzioni vanta un curriculum di tutto rispetto nell’accorciamento dei tempi di ingegneria e produzione del 20% e nell’aumentare il grado di soddisfazione dei clienti grazie alla riduzione dei rifacimenti e all’abbattimento dei costi di sviluppo.

Gestire i progetti per accorciare il time-to-market
La sfida di rispettare le specifiche di progetto del cliente e al tempo stesso mantenere adeguati margini di profitto si fa sempre più complessa per le aziende che progettano semiconduttori. Serve infatti la capacità di tracciare e indirizzare l’esecuzione del progetto in tempo reale (monitorando le risorse, la pianificazione, i requisiti e le modifiche) per accelerare il più possibile lo sviluppo del progetto. Tuttavia, progetti di semiconduttori sempre più complessi rendono la sfida della gestione sempre più ardua. La soluzione “Silicon Thinking Project and Portfolio Management” aiuta le aziende ad affrontare con successo questa sfida attraverso una gestione completa dei requisiti e la visibilità in tempo reale sugli aggiornamenti per tutti gli addetti coinvolti nel progetto. La visibilità delle modifiche e la loro gestione vengono agevolate e, di conseguenza, si riduce il numero di errori. Il risultato finale è un time-to-market più breve accompagnato da una maggiore soddisfazione della clientela.

Migliorare il ROI con l’integrazione del progetto
Oggi i progetti di semiconduttori sono spesso assemblaggi di diversi blocchi di proprietà intellettuale (IP), ciascuno con specifiche di integrazione differenti. Poiché in un unico progetto possono essere integrate potenzialmente centinaia di blocchi IP, è richiesto un notevole impegno per completare il progetto nei tempi previsti e portare a buon fine la successiva produzione. La soluzione “Silicon Thinking Collaborative Design” viene utilizzata attualmente in oltre 120 società di sviluppo, fra cui 13 delle prime 15 aziende di semiconduttori a livello mondiale, per ridurre i costi e i tempi di integrazione dei progetti. Basata su ENOVIA Synchronicity DesignSync, questa soluzione gestisce in maniera efficiente i dati di tutto il team di progettazione dei semiconduttori, sia a livello di sistema sia a livello dei blocchi IP che lo compongono. La soluzione accelera l’integrazione dei blocchi IP con un approccio di “astrazione modulare” che rende più veloci ed efficienti le attività di integrazione del progetto, con un vantaggio notevole rispetto ad altri sistemi di gestione dei dati di progettazione. Risultato: si aumenta il riutilizzo della proprietà intellettuale, si accorcia il time-to-market, si riduce la complessità e, in ultima analisi, si migliora il ROI dei progetti.

Qualità migliore con test e convalida del package
Package sempre più piccoli e applicazioni sempre più esigenti (ad esempio le riprese di eventi sportivi) impongono requisiti sempre più elevati alle prestazioni e all’affidabilità dei semiconduttori. Un collaudo approfondito del packaging dei circuiti integrati è fondamentale per assicurare l’affidabilità dei dispositivi. Tuttavia, per rispettare le tempistiche aggressive di lancio dei prodotti, il collaudo di prototipi fisici deve essere affiancato, se non sostituito, dalla simulazione virtuale. La soluzione “Silicon Thinking Semiconductor Verification and Validation” riduce il ricorso ai prototipi fisici grazie a collaudi virtuali e previsioni del ciclo di vita. La soluzione si basa su SIMULIA Abaqus, la suite di applicativi FEA (analisi a elementi finiti) leader di mercato. Diversi metodi di simulazione supportano l’analisi congiunta delle caratteristiche termiche, elettriche e meccaniche (statiche e dinamiche) e dei regimi di carico sensibili all’umidità. La soluzione offre una visione approfondita del comportamento del progetto per diverse condizioni di produzione/assemblaggio, condizioni di spedizione e movimentazione, condizioni di funzionamento e caratteristiche dei materiali.

Analizzare la produzione per ridurre i costi
I progetti di chip moderni possono rappresentare una sfida per una produzione con rese accettabili, poiché esistono migliaia di parametri interdipendenti ma dissimili da analizzare e ottimizzare. Naturalmente tutto questo lavoro deve essere svolto velocemente per rispettare i tempi di consegna al cliente. La soluzione “Silicon Thinking Manufacturing Process” migliora sensibilmente l’analisi della resa e la risoluzione dei problemi in produzione, attraverso una sofisticata combinazione di tecniche di modellazione adattiva che consentono di individuare anche valori bassi di segnale/rumore che incidono negativamente sulla resa. Grazie a questa soluzione è possibile individuare e applicare le apparecchiature più idonee e i parametri ottimali, a beneficio di ingegneri di processo, addetti alla gestione della qualità e operatori di fabbrica.

 

File allegati


Link utili


Tags

Nessun tag.