Soluzioni di microscopia con telecamere a colori

12/03/2019

Image S presenta nuove soluzioni di microscopia con telecamere a colori, basate sulla più avanzata tecnologia a prisma, sviluppate da JAI.

Image S, azienda leader nel mercato italiano come fornitore di componenti per Image Processing destinati a diversi settori (industriale, medicale e scientifico), presenta una serie di nuovi modelli, sviluppati da JAI, di telecamere e software che forniscono funzionalità avanzate di acquisizione di immagini ai produttori e agli utilizzatori di sistemi di imaging microscopici.

Si tratta di sei nuovi modelli della serie Apex di telecamere con prisma 3-CMOS ad alte prestazioni colorimetriche, oltre alla piena integrazione con due delle soluzioni software per microscopia più diffuse: Image-Pro® di Media Cybernetics e il pacchetto software open-source µManager.

Tre dei nuovi modelli JAI sono varianti della telecamera AP-3200T-USB, un modello a colori con prisma 3-CMOS da 3,2 megapixel e 38,3 fps. Gli altri tre modelli sono varianti della telecamera AP-1600T-USB, un modello 3-CMOS da 1,6 megapixel che offre velocità (frame rate) superiori con una risoluzione inferiore. Tutti i modelli sono dotati di interfacce USB3 Vision, ampiamente utilizzate nei sistemi microscopici per la loro combinazione di larghezza di banda e compatibilità plug-and-play.

I nuovi modelli di telecamere sono disponibili sia con le normali custodie verdi di JAI, sia con speciali custodie bianche per installazioni in ospedali o ambienti clinici/laboratori, più adatte agli ambienti scientifici e con materiale trattato in maniera dedicata.

La nuova gamma comprende alcuni modelli privi di filtri standard “taglia-IR”. Alcune aziende possono utilizzare questi modelli per applicazioni nell’ambito delle bioscienze, dove è richiesta la sensibilità all’infrarosso per evidenziare specifiche sfumature o macchie oppure per distinguere il sangue o i vasi sanguigni dai tessuti circostanti. Questi modelli sono utili anche per applicazioni in ambito alimentare e industriale, nelle quali vengono effettuate contemporaneamente analisi nello spettro visibile e nel vicino infrarosso (NIR). Inoltre sono presenti funzioni integrate per l’ottimizzazione dei colori a livello di firmware che consentono la migliore resa colorimetrica.

Software per microscopia
I nuovi modelli JAI sono perfettamente integrabili nei maggiori pacchetti per analisi microscopiche, quale ad esempio Image-Pro di Media Cybernetics.
Per chi preferisce una soluzione open-source, le telecamere Apex sono state integrate con il software µManager (Micro-Manager), originariamente creato dal Vale Lab della University of California a San Francisco e ora sviluppato e mantenuto da Open Imaging, Inc. Inoltre sono stati sviluppati adattatori per consentire alle telecamere JAI di interagire pienamente con il software µManager. Il software non prevede costi di licenza e può essere scaricato direttamente dal sito micro-manager.org.

Campi applicativi
I nuovi modelli di telecamere a colori 3-CMOS e i relativi pacchetti software offrono un’ampia gamma di possibilità ai progettisti e agli utilizzatori di sistemi di microscopia.
Grazie agli attacchi standard tipo C per le ottiche, le telecamere Apex si adattano facilmente alla maggior parte dei microscopi digitali presenti sul mercato. La tecnologia a prisma 3-CMOS offre una separazione cromatica nettamente superiore a quella ottenibile con le normali telecamere dotate di filtro di Bayer; nelle immagini a fluorescenza a colori, dove è essenziale distinguere lievissime sfumature cromatiche, queste telecamere forniscono immagini di altissima qualità. Inoltre, con frame rate superiori alle precedenti generazioni di telecamere a prisma a 3 sensori, i modelli AP-3200T-USB (38,3 fps) e AP-1600T-USB (78,8 fps) forniscono le prestazioni necessarie per acquisizione di immagini di cellule vive, videomicroscopia, applicazioni con profondità di campo estesa o altre analisi microscopiche a colori, dove sono richieste velocità in tempo reale o superiori.
Altre applicazioni in cui la precisione cromatica e spaziale della tecnologia a prisma 3-CMOS di JAI offre vantaggi rispetto alle tradizionali telecamere a colori Bayer sono i sistemi per l’ispezione di wafer di silicio e metalli con classificazione cromatica dei difetti, la scienza dei materiali applicata ad alimenti, compositi, cosmetici e altri materiali, e i sistemi produttivi che effettuano analisi di particelle, analisi di spruzzi/macchine, ispezioni di fibre o altri dettagli minuti.