Hurom si affida alla tecnologia di Dassault Systèmes per estrarre succhi più gustosi e nutrienti

19/07/2016

La soluzione ‘Accelerated Device’ di Dassault Systèmes aiuterà Hurom a gestire i progetti in modo più efficiente con costi ottimizzati.

Dassault Systèmes  ha annunciato che Hurom, casa sudcoreana che produce piccoli elettrodomestici, ha scelto la soluzione “Accelerated Device“ per migliorare la collaborazione in azienda e la pianificazione delle attività operative. Basata sulla piattaforma 3DEXPERIENCE, “Accelerated Device” offre a Hurom la continuità digitale necessaria per realizzare processi snelli in grado di ridurre i tempi di ciclo in produzione e i costi generali, migliorando nel contempo la qualità dei prodotti.

Fondata nel 1974, Hurom è leader di mercato nella tecnologia di spremitura lenta per la preparazione di estratti e succhi di verdura, frutta, frutta secca e granaglie. L’azienda progetta dispositivi di fascia alta tenendo conto di diversi fattori: gusto, facilità d’uso, sicurezza, silenziosità, vibrazioni ed estetica. Alle filiali in Cina, India, Giappone e Stati Uniti, l’azienda, che esporta in 85 Paesi, ha aggiunto recentemente quattro nuovi siti produttivi in Cina e Corea, potenziando ulteriormente l’attività di sviluppo di nuovi prodotti. In quest’ottica Hurom cercava un approccio sistematico e standardizzato alla gestione dei processi operativi su tutte le proprie sedi.

Grazie alla soluzione “Accelerated Device”, Hurom ha implementato funzionalità collaborative per la gestione dei progetti, delle distinte base (BOM) e dei requisiti che consentono di accorciare i tempi di ciclo per lo sviluppo dei prodotti e ridurre i ritardi dei progetti. Il team di progettazione di Hurom è ora costantemente in contatto con tutte le figure coinvolte in ogni progetto, attraverso un ambiente digitale unificato che offre visibilità in tempo reale su tempistiche, fasi di avanzamento, risorse, costi e benefici di ogni prodotto. La gestione di componenti e distinte, l’approvazione e le modifiche delle parti, la gestione della distribuzione e la stampa dei report vengono sincronizzate per garantire l’allineamento della pianificazione e dell’esecuzione su tutte le discipline e le sedi. Hurom può così adattare velocemente l’evoluzione dei propri prodotti alla domanda dei consumatori, controllando costi di progettazione, risorse, qualità e conformità dei prodotti.

Svolgiamo attività di ricerca e sviluppo nel settore della spremitura da oltre 40 anni e abbiamo realizzato il primo estrattore al mondo con meccanismo a coclea,” spiega Cha Woo Lee, R&D Division – Managing Director, Hurom. “Grazie alla piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes, la nostra strategia di globalizzazione può ora contare su un ambiente di collaborazione digitale pienamente integrato che ci accompagnerà lungo il nostro cammino di innovazione tecnologica.”

La Corea del Sud ha un patrimonio di medie aziende high-tech che si sono affermate su scala globale in un settore che si evolve a ritmi frenetici, ponendo il consumatore al centro dell’innovazione,” dice Olivier Ribet, Vice President High-tech Industry, Dassault Systèmes. “La soluzione ‘Accelerated Device’ aiuterà Hurom a gestire i progetti in modo più efficiente con costi ottimizzati, consentendo ai talenti dell’azienda di dedicare più tempo alla creazione di nuove esperienze per i consumatori in un mercato estremamente diversificato e dinamico.”

Per maggiori informazioni sulle soluzioni di Dassault Systèmes per il settore high-tech, visitate il sito . http://www.3ds.com/industries/high-tech/