I mastri orologiai di Eterna lavorano con il 3D per competere con il mercato degli smartwatch nel rispetto della tradizione

17/09/2014

Eterna cercava una soluzione software efficace per sfruttare appieno le potenzialità delle sue nuove fresatrici a controllo numerico a 3 assi per la fabbricazione di orologi. L’azienda ha scelto la Piattaforma 3DEXPERIENCE® di Dassault Systèmes e, in particolare, DELMIA Machining Pack per la simulazione 3D e la programmazione del controllo numerico.

Mastri orologiai con la 3DEXPERIENCE
Gli orologi tradizionali sono destinati a essere soppiantati dalla nuova ondata di “smartwatch” supertecnologici? Secondo Citigroup, la risposta è no. In uno studio del 2013 intitolato “Smart or Good Looking: Watches”, Citigroup è giunto alla conclusione che i due prodotti probabilmente coesisteranno, perché i consumatori sono spinti da motivazioni di acquisto differenti. Se la tecnologia indossabile attrae i consumatori appassionati di high-tech, gli orologi tradizionali continueranno comunque ad avere un pubblico di estimatori. Una buona notizia per le aziende svizzere che producono orologi come Eterna. Gli svizzeri dominano da tempo l’industria orologiera con standard di qualità molto elevati. Innovazioni come gli orologi a carica automatica e i primi orologi elettrici hanno contribuito alla loro fama internazionale.

150 anni d’innovazione
Fin dalla sua nascita sulle montagne svizzere del Giura nel 1856, Eterna si è distinta come uno dei pochi orologiai che producono tutti i movimenti all’interno dei propri stabilimenti. “Già nel 1915 abbiamo inventato i primi orologi da tavolo con un movimento di nostra concezione che garantiva una carica di otto giorni, una durata senza precedenti,” racconta Paride Della Corte, responsabile della lavorazione CNC e capo della sicurezza di Eterna. Per oltre 150 anni, l’azienda ha sviluppato innovazioni nel settore dell’orologeria, come il rivoluzionario movimento a carica automatica che riduce l’attrito con un sistema a rotore montato su cuscinetti a sfere, diventato un vero e proprio standard per i movimenti automatici. “I cinque minuscoli cuscinetti a sfere ad attrito ridotto sono il marchio di fabbrica di Eterna; sono diventati il nostro logo e sono raffigurati sul quadrante di ogni nostro orologio,” sottolinea Della Corte.
Con il marchio Eterna o come Porsche Design, Eterna è da sempre impegnata nel perfezionamento dell’arte orologiaia, abbinando le abilità degli artigiani più esperti a tecniche di produzione moderne. “Ogni componente di un orologio meccanico Eterna è progettato e prodotto qui, nel nostro stabilimento di Grenchen,” dice Della Corte. “Abbiamo recentemente investito in nuove macchine a controllo numerico per aumentare la nostra capacità produttiva e la nostra efficienza manifatturiera. Tuttavia, ci siamo subito resi conto che il software CN che utilizzavamo non ci consentiva di sfruttare adeguatamente le nuove attrezzature. Ci siamo quindi messi alla ricerca di una soluzione potente in grado di trarre il massimo dalle caratteristiche avanzate delle nostre nuove macchine.”
“Nel campo dell’orologeria, i componenti sono molto complessi e ogni minima imprecisione è inaccettabile. Grazie alla Piattaforma 3DEXPERIENCE e a DELMIA V6, il ciclo produttivo è molto più breve perché i componenti vengono gestiti correttamente fin dalle fasi iniziali del processo.”— Paride Della Corte, responsabile della lavorazione CNC e capo della sicurezza

3D e simulazione: una potente combinazione
Eterna ha scelto la Piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes e DELMIA V6 Machining Pack per le attività di produzione. “Grazie a questa piattaforma possiamo contare su una soluzione completa che comprende DELMIA per la programmazione delle lavorazioni prismatiche, CATIA per la visualizzazione dei progetti in 3D e le rilavorazioni, ed ENOVIA per la gestione della nostra libreria di utensili.” Eterna visualizza i progetti in un ambiente virtuale in 3D e simula il precorso utensile completo con asportazione del materiale e generazione automatica del codice macchina. “Con CATIA posso visualizzare il modello 3D creato dai nostri progettisti e modellare la nostra macchina a controllo numerico e gli accessori con DELMIA Machine Builder, dopodiché il programma CN per la nostra fresatrice a tre assi viene generato automaticamente,” spiega Della Corte. “Grazie al 3D possiamo individuare problemi potenziali e, a livello di produzione, questo ci consente di risparmiare tempo prezioso ed evitare di ripetere operazioni che aumenterebbero gli scarti e i costi,” afferma Della Corte.
“Nel campo dell’orologeria, i componenti sono molto complessi e ogni minima imprecisione è inaccettabile,” sottolinea Della Corte. “DELMIA Machining Pack è in grado di simulare la lavorazione di un meccanismo dell’orologio per verificarne la fattibilità e, nel caso in cui qualche lavorazione non fosse possibile, posso apportare direttamente le modifiche necessarie al progetto utilizzando CATIA. In seguito creo le attrezzature e gli utensili e verifico a livello virtuale che non vi siano collisioni o interferenze fra il pezzo, l’utensile e il serraggio, prima di procedere con la fabbricazione vera e propria delle varie parti. Il risultato della simulazione virtuale è assolutamente identico a ciò che avviene nel mondo reale. I tempi di ciclo di produzione vengono accorciati perché il progetto è corretto fin dalla prima volta.”

Meno sprechi, una durata più estesa per la macchina utensile
“Per le sei famiglie di movimenti meccanici che produciamo, ci sono molti componenti che richiedono tempi molto lunghi per la programmazione e l’approntamento delle macchine,” dice Della Corte. “Viene richiesta una notevole preparazione a monte e, per questo motivo, è importante lavorare con un applicativo di programmazione flessibile in grado di fornire risultati rapidi. Con l’applicativo V6 Machining di DELMIA, possiamo garantire una programmazione efficiente per ogni tipo di forma e profilo, mantenendo gli scarti di materiale a livelli assolutamente minimi. Inoltre, un programma più efficiente di lavorazione garantisce un’usura e una lacerazione minori dell’utensile, dato che l’attrito viene ridotto e non vi sono collisioni.” Della Corte gestisce un database elaborato di utensili con ENOVIA, affidandosi a questa soluzione per la produzione dei meccanismi degli orologi creati dai designer di Eterna. “Il mio primo compito è verificare se l’utensile necessario per produrre un componente esiste già e, in caso contrario, crearlo con CATIA V6. Lo stesso elemento viene classificato in ENOVIA per utilizzi futuri.”
CENIT, partner di Dassault Systèmes, ha implementato DELMIA Machining Pack in Eterna, fornendo un adeguato servizio di formazione. “Grazie al supporto di CENIT, siamo andati a regime con l’applicativo in poco più di una settimana,” afferma Della Corte. “La loro competenza ha portato valore alla nostra installazione.“ Della Corte è preoccupato dall’arrivo degli smartwatch high-tech?
“Ci sarà sempre un mercato per orologi che rappresentano oltre cent’anni di storia e tradizione, con un’attenzione meticolosa ai dettagli e alla bellezza. La tecnologia migliora l’esperienza dell’utente in molti modi, ma indossare un orologio senza tempo, frutto della maestria artigianale, è un’esperienza altrettanto entusiasmante per molte persone.”

Focus su CENIT
Da 25 anni CENIT è specializzata in soluzioni software e consulenza per l’ottimizzazione dei processi operativi nell’ambito della gestione del ciclo di vita dei prodotti (Product Lifecycle Management – PLM), della gestione delle informazione aziendali (Enterprise Information Management – EIM), dell’ottimizzazione e analisi dell’attività (Business Optimization & Analytics – BOA) e dei servizi di gestione delle applicazioni (Application Management Services – AMS). L’azienda offre prodotti software sviluppati in proprio e soluzioni standard fornite da leader di mercato come Dassault Systèmes. Circa 700 dipendenti lavorano per l’azienda in diverse sedi in tutto il mondo, al servizio di clienti nei settori automobilistico, aerospaziale, ingegneria meccanica, stampi, servizi finanziari, commercio e beni di consumo.