Eccellente qualità delle immagini ad un costo accessibile

21/05/2014

Image S presenta tre nuove famiglie di telecamere USB 3.0 di IDS Imaging Development Systems a completamento della serie USB 3 uEye CP. I nuovi modelli offrono un’eccellente qualità delle immagini e sono ideali per tutte le applicazioni di automazione, robotica, stampa e imballaggio, apparecchiature e ingegneria medicale dove i costi rappresentano un fattore critico

Image S, azienda leader nel mercato italiano come fornitore di componenti per Image Processing destinati a diversi mercati (industriale, medicale e scientifico), presenta tre nuove famiglie di telecamere USB 3.0 di IDS Imaging Development Systems, a completamento della serie USB 3 uEye CP commercializzata per la prima volta nel 2011.

Che si tratti della prima vera telecamera industriale USB 3.0 single-board compatta o delle versioni contenute in una solida custodia, i nuovi modelli sono un’ottima scelta per tutte le applicazioni di automazione, robotica, stampa e imballaggio, apparecchiature e ingegneria medicale dove i costi rappresentano un fattore critico. L’integrazione e la gestione della telecamera sono un gioco da ragazzi grazie alla connettività plug-and-play della porta USB e alla Software Suite di IDS, sofisticata e indipendente dall’interfaccia.

Perfetta ed economica: USB 3 uEye LE
La telecamera con custodia USB 3 uEye LE ha un costo accessibile grazie alle sue funzionalità essenziali. Molto leggera grazie alla custodia di plastica, la telecamera è al tempo stesso sufficientemente robusta per l’impiego in ambienti industriali. È una soluzione ideale per numerose applicazioni, grazie all’attacco C/CS che consente anche l’utilizzo di ottiche grandangolari.

La rivoluzione delle telecamere industriali: USB 3 uEye LE su scheda
È la prima vera telecamera industriale USB 3.0 single-board. Il modello USB 3 uEye LE può essere facilmente integrato grazie alle sue dimensioni minuscole, proponendosi come componente ideale per sistemi embedded, apparecchiature medicali e strumentazione. La telecamera offre, inoltre, un’eccezionale connettività grazie al connettore a 8 pin con alimentazione a 5V, trigger, flash, 2 GPIO e bus I2C per l’attivazione di dispositivi esterni. Un ulteriore vantaggio è rappresentato dalla possibilità di utilizzare ottiche a basso costo grazie alla versione su scheda con attacco S.

La “tuttofare” per macchinari e attrezzature: USB 3 uEye ML
Leggera e robusta: con un peso di soli 41 g e dimensioni di 47x46x28 mm, USB 3 uEye ML è la telecamera perfetta per tutte le applicazioni in spazi ristretti. La telecamera offre, comunque, tutti i vantaggi che ci si attende da una telecamera industriale. Il modello USB 3 uEye ML è idoneo a un’ampia gamma di applicazioni grazie alla presenza di due GPIO, trigger opto-disaccoppiato e comando illuminatore. L’attacco C/CS offre un’ampia scelta di ottiche standard e grandangolari. L’integrazione della telecamera è particolarmente agevole grazie al Plug&Play e all’unico cavo USB per alimentazione e dati.

Diverse famiglie, una qualità in comune: eccellente qualità delle immagini
Tutti i modelli sono dotati dei sensori CMOS ad alta sensibilità di ultima generazione di Aptina ed e2v, con risoluzioni da 1,3 a 5 Megapixel. Inoltre, le speciali caratteristiche dell’elettronica sviluppata da IDS offrono funzionalità aggiuntive e immagini perfette anche in applicazioni con condizioni critiche di velocità e luce. Il sensore da 1,3 Megapixel della e2v è disponibile anche in versione ottimizzata per il vicino infrarosso (NIR).

Aggiornamento facilitato
IDS agevola il passaggio da USB 2.0 a USB 3.0, grazie alla Software Suite che gira su tutte le telecamere IDS. Inoltre, USB 3 uEye LE ha lo stesso ingombro del modello USB 2.0, semplificando ulteriormente la transizione alla tecnologia USB 3.0.

IDS_USB3_LE_ML