Sempre aggiornati con la piattaforma 3DEXPERIENCE in cloud

11/03/2015

Dassault Systèmes ha annunciato la disponibilità della Release 2015x della piattaforma 3DEXPERIENCE. La R2015x offre agli utenti un’esperienza più semplice ed evoluta al tempo stesso, grazie a migliorie avanzate che aumentano notevolmente la produttività, sia nelle installazioni in azienda sia in quelle su cloud pubblico o privato.

Per tutti i clienti con installazioni in cloud, Dassault Systèmes ha già effettuato la migrazione alla R2015x in poche ore e per tutti gli applicativi della piattaforma 3DEXPERIENCE che, con soluzioni di design e ingegnerizzazione, progettazione in 3D, gestione della proprietà intellettuale e del ciclo di vita, simulazione e fabbrica digitale, offre il più ricco portafoglio di applicativi cloud attualmente in commercio.

“Tutti i nostri clienti in cloud stanno già beneficiando delle numerose migliorie che abbiamo introdotto nella R2015x, a conferma dell’efficacia del modello cloud,” ha sottolineato Dominique Florack, Senior Executive Vice President, Research & Development, Dassault Systèmes. “Siamo i primi a sfruttare veramente i benefici di questo modello, in tutta la sua semplicità, per clienti di ogni tipologia e dimensione.” Nell’era dell’esperienza, con attività sempre più complesse e articolate, cresce il numero di aziende che cercano un’unica piattaforma operativa sulla quale creare esperienze innovative dalla concezione del prodotto al punto vendita. In questo contesto è fondamentale fornire alle aziende strumenti funzionali in grado di generare valore aggiunto e semplificare tutte le attività.

La R2015x apporta novità all’interfaccia utente, agli applicativi, ai servizi e all’infrastruttura cloud che offrono prestazioni più solide e una migliore qualità e usabilità, accompagnate dalle funzionalità di “social collaboration” della piattaforma 3DEXPERIENCE che i clienti hanno imparato ad apprezzare. Le imprese o le divisioni aziendali che adottano il portafoglio di Industry Solution Experience di Dassault Systèmes e gli utenti che quotidianamente utilizzano gli applicativi dei vari brand della multinazionale francese in dodici settori industriali possono contare su una produttività ancora maggiore e un’esperienza ulteriormente arricchita. La R2015x introduce inoltre centinaia di migliorie a tutta la gamma di soluzioni per settori industriali specifici, sia per le installazioni in azienda sia per quelle su cloud pubblico o privato. Ad esempio, gli utenti hanno a disposizione oltre 250 nuove funzionalità per il solo settore dei trasporti e della mobilità, fra cui la tessitura dei materiali compositi e la capacità di scambiare liberamente modelli con il pieno supporto del mockup funzionale e della cinematica. Nell’ambito dell’edilizia e dell’architettura, gli ingegneri civili possono prepararsi alla progettazione di un’infrastruttura creando un modello 3D realistico del terreno e del sottosuolo. Le soluzioni per le bioscienze favoriscono la collaborazione nella creazione e nell’ingegnerizzazione di entità e percorsi biologici, oltre all’esplorazione di informazioni scientifiche.

Un’altra novità della R2015x è rappresentata dai “ruoli”, profili specifici che raggruppano diversi applicativi per rispondere al meglio alle esigenze di ciascun utente. I ruoli sono concepiti per coordinare le attività che determinate categorie di utenti devono svolgere in settori specifici. Gli utenti della piattaforma possono visualizzare e selezionare i ruoli direttamente dal 3DCompass, la “bussola” dell’interfaccia utente. Alcuni esempi di ruoli sono Creative Designer, Project Manager, Stress Analysis Engineer e Process Planner. La Release 2015x prevede 219 ruoli nella versione on-premise e 115 ruoli ciascuna nelle versioni su cloud pubblico e privato.Fra le novità più interessanti dell’interfaccia utente spicca la funzionalità touch e la grande facilità di personalizzazione dell’interfaccia e delle barre strumenti, particolarmente utile per gli utenti più esperti. Tutti gli applicativi sono abilitati per gli schermi touch, con un touchpad fisico o virtuale che consente un accesso più semplice e rapido a un insieme personalizzato di applicativi. Alla qualità dell’esperienza per l’utente contribuiscono inoltre funzionalità di modifica semplificate, caricamento accelerato di sessioni pesanti e barre strumenti contestuali.

Infine, Dassault Systèmes continua a garantire la compatibilità e la sincronizzazione fra la V5 e la V6. La R2015x offre una semplice interfaccia che consente ai clienti della V5 di continuare a utilizzare la piattaforma installata sfruttando i vantaggi degli applicativi V6, oltre a potenti funzionalità di apertura e coesistenza in un ambiente eterogeneo che abbraccia i fornitori e altri software.

“La R2015x offre una qualità e una solidità che saranno apprezzate dalle realtà industriali che puntano a unificare l’esperienza degli utenti su numerosi processi, per favorire l’innovazione e renderla ancora più efficiente,” ha aggiunto Dominique Florack.