Dassault Systèmes corregge al rialzo le previsioni sull’utile per azione nel 2018

29/08/2018

Dassault Systèmes riporta una crescita organica dei ricavi dalla vendita di licenze e altri prodotti software a valuta costante rispettivamente dell’8% nel trimestre e del 10% nel semestre.

Dassault Systèmes riporta una crescita organica dei ricavi dalla vendita di licenze e altri prodotti software a valuta costante rispettivamente dell’8% nel trimestre e del 10% nel semestre. Il Q2 mantiene l’azienda in linea con gli obiettivi fissati per il 2018, con un ulteriore incremento degli utili per azione (EPS) di 0,72€ che ha spinto la casa francese ad aggiornare il target EPS per fine anno da 2,95€ a 3,00€ per azione.
I brand CATIA, SOLIDWORKS, ENOVIA, DELMIA e GEOVIA hanno registrato tassi di crescita a due cifre nel primo semestre a valuta costante. Il mercato asiatico ha prodotto una crescita del 14% spinto soprattutto da Cina, India e Asia del Sud. In Europa i ricavi dalla vendita di software sono aumentati del 6%, con Europa del Sud e Russia in primo piano. La crescita del 7% nelle Americhe è dovuta principalmente al risultato dell’America Latina, con un buon contributo anche del Nord America. Prosegue il traino dei Paesi “ad alta crescita”, che hanno registrato un +25% a valuta costante.
La Piattaforma 3DEXPERIENCE, nello specifico, ha conseguito un +18% nel secondo trimestre, grazie alla chiusura di importanti trattative principalmente nei settori Aerospaziale e Difesa, High Tech, Trasporti e Mobilità, Energia, Processo e Servizi di Pubblica Utilità, Navale e Offshore, e Prodotti di Largo Consumo.
Bernard Charlès, Dassault Systèmes’ Vice Chairman and Chief Executive Officer, ha così commentato i risultati di metà anno: “Sempre più organizzazioni capiscono che la Piattaforma 3DEXPERIENCE è un catalizzatore e un abilitatore che consente loro di trasformarsi in aziende-piattaforma. Proponendosi sia come sistema operativo dell’organizzazione sia come modello di business per trasformare l’attività dell’azienda, la 3DEXPERIENCE cambia completamente le regole del gioco nella creazione di valore aggiunto.
Nella prima metà dell’anno abbiamo avviato nuovi progetti 3DEXPERIENCE con molte aziende leader nei nostri comparti tradizionali e nei settori di diversificazione. Un ottimo esempio è la partnership ventennale avviata con EDF: grazie ai gemelli 3DEXPERIENCE degli impianti presenti e futuri possiamo creare nuove esperienze di ingegneria nucleare per EDF e contribuire alla trasformazione digitale dell’intero settore dell’energia nucleare. Le nostre soluzioni vengono già impiegate per gestire le complessità di due reattori nucleari su tre attualmente in attività e di quattro su cinque di quelli in costruzione.
[…] Continuiamo a investire in mercati molto promettenti in termini di maturità digitale e potenziale di crescita. Abbiamo deciso di allearci con Centric Software, leader nella trasformazione digitale del settore della moda e del lusso che propone una soluzione PLM configurabile ritagliata su misura per questo mondo. Insieme puntiamo ad aumentare l’innovazione e velocizzare il time-to-market di tutte le aziende che lanciano collezioni di prodotti e cercano soluzioni per rispondere alle esigenze dei consumatori moderni, che costituiscono un target di mercato potenziale da svariati miliardi di dollari.”