Dassault Systèmes al Superdesign Show dal 3 al 9 aprile 2017

27/02/2017

Dassault Systèmes presenterà il suo “Studio of the Future” al Superdesign Show in programma a Milano dal 3 al 9 aprile 2017.

Dassault Systèmes presenterà il suo “Studio of the Future” al Superdesign Show in programma a Milano dal 3 al 9 aprile 2017. Progettisti e designer potranno scoprire come gli universi virtuali offrano un nuovo approccio all’arredo d’interni e al design creativo, trasformando le idee in prodotti reali per creare esperienze significative e indimenticabili per i loro clienti.

Così come l’e-commerce rivoluziona gli acquisti e la stampa 3D cambia il modo di produrre le merci, la realtà virtuale immersiva, il software e le immagini di alta qualità aiutano i designer a sfidare lo status quo delle tecniche di progettazione. Sfruttando 35 anni di competenze tecnologiche, Dassault Systèmes getterà un ponte fra mondo virtuale e mondo reale nel suo “studio del futuro”, mostrando come si possano validare le idee progettuali più innovative e solide che raggiungono un equilibrio perfetto di forma e funzione. Verranno proposte diverse demo:

• Progettazione d’interni in modalità interattiva immersiva con l’applicativo Homebyme e il visore per la realtà virtuale HTC Vive. In un ambiente domestico realistico in 3D i visitatori potranno passare da una stanza all’altra, visualizzando diverse opzioni di mobili, pavimenti, pareti, illuminazione e disposizione, per immaginare, creare e “vivere” virtualmente l’arredo della propria casa prima di impegnarsi nel progetto vero e proprio. Gli utenti entreranno inoltre a far parte di una grande comunità di aziende e professionisti dove potranno trovare assistenza e ispirazione.

• Stile e design di prodotti di largo consumo, ad esempio una fotocamera high-tech, abbozzati in 3D con gli applicativi CATIA per l’ideazione, la modellazione e la visualizzazione in tempo reale. I visitatori scopriranno tutto il flusso di lavoro creativo necessario per lanciare un prodotto con successo, dalla creazione ed esplorazione di progetti concettuali direttamente in 3D su un tablet all’importazione di schizzi o fotografie, con la possibilità di definire colori, forme e materiali e raggiungere livelli elevati di raffinatezza e qualità delle superfici.

• Design creativo rapido e raffinato per far convergere estetica di prodotto e requisiti tecnici in qualsiasi fase del processo di sviluppo. Utilizzando la realtà virtuale immersiva con gli applicativi CATIA e il visore HTC Vive Business Edition, i visitatori potranno cavalcare virtualmente una motocicletta in un ambiente realistico, visualizzarne le finiture e i dettagli e avere una visione precisa della qualità e solidità del mezzo.

• Progetti di design creativo realizzati nella nuova infrastruttura di innovazione aperta, imprenditoria e mentoring del 3DEXPERIENCE Lab. Fra questi segnaliamo costruzioni additive di grandi dimensioni realizzate con l’ausilio di robot, organi umani stampati in 3D per la simulazione di interventi chirurgici, droni open-source in grado di volare sia come elicotteri sia come aerei, e progetti innovativi basati sulla possibilità di disegnare in realtà immersiva.