Ad Hannover una nuova curvatubi e un nuovo diametro per la linea AP di Teseo

21/03/2013

In occasione della Hannover Messe (8-12 aprile 2013), TESEO presenta il nuovo profilo AP68 e la curvatubi manuale Cent80 e lancia la campagna della garanzia a 20 anni. TESEO sarà al Padiglione 26, stand A50.

TESEO srl, azienda specializzata nella progettazione e produzione di sistemi per la distribuzione di aria compressa, vuoto, azoto e altri fluidi in pressione, partecipa alla Hannover Messe 2013, dall’8 al 12 aprile, al Padiglione 26, stand A50.

In questa occasione TESEO presenterà il nuovo profilo AP68, un diametro che permette alla rinnovata gamma AP di gestire la distribuzione di aria per compressori fino a ben 190 kW. Oltre a tutti i vantaggi già offerti (leggerezza, modularità, montaggio facile e veloce), la rinnovata linea AP per la distribuzione di aria compressa e altri fluidi in pressione non pericolosi garantisce una portata più elevata, coprendo le esigenze di gran parte del mercato, grazie anche all’introduzione del nuovo diametro.

Ad Hannover sarà presentata anche la nuova curvatubi Cent80 per i diametri AP20 e AP25. Si tratta di un dispositivo semplice e leggero, che non necessita di manutenzione o di specifici accorgimenti e che l’installatore può comodamente portare con sé durante il montaggio. Pratica ed economica, la curvatrice permette all’installatore di risolvere in cantiere eventuali passaggi articolati e dislivelli o di assecondare forme particolari della linea. Grazie a questo strumento, infatti, è possibile curvare i profili AP 20 e 25 nelle forme più svariate.

Infine, in occasione della Hannover Messe sarà messo in evidenza un ulteriore vantaggio offerto dai sistemi Teseo per la distribuzione di aria compressa, vuoto, azoto e gas tecnici non infiammabili: l’estensione a 20 anni della garanzia. “L’aver prolungato il periodo di garanzia a più del doppio rispetto ai prodotti della concorrenza è una prova della qualità e affidabilità delle nostre soluzioni – dichiara Gianfranco Guzzoni, fondatore e attuale amministratore di Teseo -. Come prima azienda al mondo a produrre sistemi modulari in alluminio, abbiamo pensato di far valere questo primato aumentando la copertura della sostituzione di pezzi difettosi del prodotto, da 24 mesi a 20 anni: tra l’altro siamo gli unici a poterlo concretamente dimostrare, visto che i nostri primi impianti risalgono agli inizi degli anni Novanta”.